Tassonomia dell’hypocritical correct

Piccolo elenco delle ipocrisie che circolano a vario livello spacciate come “difesa dei diritti umani”:

Continue reading “Tassonomia dell’hypocritical correct”

Possibly Related Posts:


There ain’t no such thing as a Russiagate

All’epoca dei fatti Linkedin e i media generalisti furono inondati da commenti su quella che era solo un’ipotesi (il coinvolgimento della Russia nel condizionare il risultato delle elezioni americane), con la pletora di implicazioni su eserciti di troll comandati a bacchetta – pardon, a tastiera – per manipolare le coscienze ecc. ecc. Tutto finto, ma i danni provocati da quella notizia sono piu’ che reali.

Continue reading “There ain’t no such thing as a Russiagate”

Possibly Related Posts:


La titolarità del trattamento nel caso Rousseau

In questa dichiarazione il vicepresidente del Consiglio parla di Rousseau come di un software del Movimento5Stelle (dice “un software che non abbiamo più”).  Al di la, dunque, dell’apparenza formale, se ne dedurrebbe che non l’Associazione Rousseau ma il Movimento5Stelle sia il “proprietario” della piattaforma – che peraltro è una personalizzazione di MovableType, se non ricordo male – e dunque pure titolare del trattamento.

Continue reading “La titolarità del trattamento nel caso Rousseau”

Possibly Related Posts:


Ancora su Rousseau e la sanzione del Garante dei dati personali

Il commento che ho pubblicato alla sanzione irrogata dal Garante dei dati personali all’Associazione Rousseau impone qualche ulteriore approfondimento rispetto al tema dei limiti ai poteri delle autorità indipendenti e – nel caso di specie – a quelli del Garante dei dati personali.

Continue reading “Ancora su Rousseau e la sanzione del Garante dei dati personali”

Possibly Related Posts:


Su Rousseau il Garante ha sbagliato prospettiva (e forse competenza)

Il Garante dei dati personali ha sanzionato l’Associazione Rousseau, che detiene i diritti sull’omonima piattaforma utilizzata dal Movimento5Stelle per gestire con “democrazia diretta” la vita politica del Movimento stesso. La sanzione ha riguardato non un fatto concreto, ma la ipotizzata – secondo il Garante – manipolabilità del voto espresso tramite questo strumento per via del “superpotere” riservato agli amministratori di sistema e alla mancata adozione di altri adempimenti di sicurezza. Il problema (serio) di Rousseau, tuttavia, non è quello di cui si è preoccupato il Garante dei dati personali ma quello della tutela dell’indipendenza e della libertà del Parlamento, e dunque di ordine pubblico (materia sottratta alle competenze del Garante).

Continue reading “Su Rousseau il Garante ha sbagliato prospettiva (e forse competenza)”

Possibly Related Posts:


Google, la direttiva copyright e l’ipocrisia della “informazione professionale”

Una parte della “vulgata” sulla nuova direttiva copyright racconta che Google e – in generale – i servizi di aggregazione delle notizie sono pericolosi per la libertà perché consentono di alterare ciò che viene comunicato agli utenti, orientandone surrettiziamente le opinioni.

Continue reading “Google, la direttiva copyright e l’ipocrisia della “informazione professionale””

Possibly Related Posts:


Tassonomia del convegno, ovvero: della distillazione della conoscenza

Un ricercatore ha un’idea. Ne parla con dei colleghi, cominciano a riflettere insieme e la presentano in un evento “cantinaro”.

Continue reading “Tassonomia del convegno, ovvero: della distillazione della conoscenza”

Possibly Related Posts:


Il “contropatto” di Cavicchi. Sul Fatto Quotidiano ancora confusione fra Scienza e politica

Dopo l’articolo metodologicamente discutibile di Luca Fazzi, professore ordinario di sociologia nell’università di Trento, Il Fatto Quotidiano ne pubblica un’altro a firma di Ivan Cavicchi, anche lui professore di sociologia ma all’università di Tor Vergata, e portatore dello stesso errore concettuale che affligge lo scritto del suo collega: confondere il piano della Conoscenza con quello della mediazione politica fra valori di diverso peso specifico, inclusa la superstizione e la pretesa, che ricorda quella del miglior Lysenko, di piegare alla “ragione” i risultati fattuali della ricerca.

Continue reading “Il “contropatto” di Cavicchi. Sul Fatto Quotidiano ancora confusione fra Scienza e politica”

Possibly Related Posts:


La Scienza non è democratica, medicina compresa

Sostiene Luca Fazzi, professore ordinario di sociologia dell’università di Trento che la scienza è democratica e sulla base di questo assunto deduce che

Continue reading “La Scienza non è democratica, medicina compresa”

Possibly Related Posts:


Galileo mal-citato da Il Giornale

Lo scienziato disse

Il Giornale riporta in modo impreciso una citazionie di Galileo.

Continue reading “Galileo mal-citato da Il Giornale”

Possibly Related Posts:


Una domanda scomoda a Repubblica, Der Spiegel e Wikileaks

Non è la prima volta che Repubblica dispone “in esclusiva” di informazioni provenienti da Wikileaks e che abbia, ovviamente, il diritto se non il dovere di pubblicarle.

E’ una regola sacra dell’informazione, infatti, che quando un’informazione diventa disponibile, non importa da dove arriva. Puo’ essere pubblicata.

Guardiamo la cosa da un altro angolo. Continue reading “Una domanda scomoda a Repubblica, Der Spiegel e Wikileaks”

Possibly Related Posts:

Il mistero dell’Ipercubo ovvero la dittatura dell’ignoranza

Parlando di Scienza con dei ragazzi di terza media è venuto fuori l’argomento degli spazi geometrici multidimensionali e dei politopi.

Ne ho una conoscenza molto basilare – e annego nella matematica che li descrive – ma hanno una caratteristica interessante in senso generale: sono praticamente impossibili da descrivere compiutamente senza il ricorso a un linguaggio formalizzato non naturale. Continue reading “Il mistero dell’Ipercubo ovvero la dittatura dell’ignoranza”

Possibly Related Posts:

I garanti della privacy e il loro sconfinamento. Una intervista per JusLaw Webradio

Avv. Andrea Monti – I garanti della privacy ed il loro sconfinamento

Possibly Related Posts:

Apple Watch, Repubblica.it e il “giornalismo di qualità”

In un imbarazzante cripto redazionale, Repubblica.it magnifica le qualità dell’ultima iterazione dell’Apple Watch in modo impreciso e eccessivamente promozionale. Continue reading “Apple Watch, Repubblica.it e il “giornalismo di qualità””

Possibly Related Posts:

Hulk e il Sumo…

In questa scena di The Avengers, prima di scagliarsi contro Loki, Hulk picchia i pugni per terra come si usa nei combattimenti di Sumo, per far partire l’incontro. Continue reading “Hulk e il Sumo…”

Possibly Related Posts:

Canon EOS R, Repubblica.it e il giornalismo di qualità

Articolo di informazione o “cripto redazionale”?

Con toni entusiastici Repubblica.it parla del nuovo sistema mirrorless di Canon, magnificandone caratteristiche e prestazioni.

L’articolo è un insieme raccogliticcio di dichiarazioni di rapressentanti di Canon e di specifiche da manuale di istruzioni, ma è privo di qualsiasi approfondimento critico. Continue reading “Canon EOS R, Repubblica.it e il giornalismo di qualità”

Possibly Related Posts:

Suspiria e i contenuti osceni online …

Continua il processo di beatificazione di Susipiria, il remake dell’omonimo film di Dario Argento. E’ un film terrificante, che la stampa ha dipinto, esaltandone i contenuti, come un capolavoro.

Continue reading “Suspiria e i contenuti osceni online …”

Possibly Related Posts:

Alex Jones e il diritto di sostenere l’insostenibile…

Alex Jones è un cospirazionista che, recentemente, è stato bandito da Apple, Google Facebook per le (totalmente infondate) teorie che sostiene. La scelta delle aziende, basata sui “terms&conditions” e non su un ordine di un giudice è preoccupante e pericolosa. Continue reading “Alex Jones e il diritto di sostenere l’insostenibile…”

Possibly Related Posts:

La legittimità dell’appropriazione culturale

Durante un recente viaggio in Giappone sono stato molto infastidito da una pubblicità esposta in metropolitana che mostrava il “vero cappucino” venduto da una catena americana (non era Starbucks). Continue reading “La legittimità dell’appropriazione culturale”

Possibly Related Posts:

I troll finto russi, il Garante dei dati personali e il TG5

Qualche minuto fa il TG5 ha dato la notizia – fonte Procura di Roma – secondo la quale il primo account usato per i tweet della campagna contro il Presidente della Repubblica era stato attivato a Milano e che – come gli altri – non e’ collegato al Russiagate. Continue reading “I troll finto russi, il Garante dei dati personali e il TG5”

Possibly Related Posts:

Ancora sulla questione dei finti profili dei Russi brutti e cattivi che minacciano la stabilità politica italiana

Se i numeri pubblicati da Repubblica sono veri, stiamo parlando del nulla..
I follower italiani di queste “poderose macchine da disinformazione” erano poche centinaia, e sono stati “esposti” a un migliaio di messaggi che riguardavano Renzi e il PD. Continue reading “Ancora sulla questione dei finti profili dei Russi brutti e cattivi che minacciano la stabilità politica italiana”

Possibly Related Posts:

Le esternazioni del Garante dei dati personali sulla Russia

Un lancio ANSA riporta una dichiarazione del Garante dei dati personali secondo siti russi colpiscono UE ma i governi sono lenti. Un soggetto istituzionale dovrebbe stare attento a lanciare accuse nei confronti di uno Stato sovrano. Continue reading “Le esternazioni del Garante dei dati personali sulla Russia”

Possibly Related Posts:

Non è l’Apple Watch ad avergli salvato la vita, ma la sua evidente trascuratezza nel curare le malattie ad averla messa a rischio

Una delle abilità che sviluppano gli esperti di marketing è il “reframing” (tecnica derivata dalla PNL) che consiste nel descrivere la stessa cosa ma da una prospettiva diversa – e più conveniente.

Continue reading “Non è l’Apple Watch ad avergli salvato la vita, ma la sua evidente trascuratezza nel curare le malattie ad averla messa a rischio”

Possibly Related Posts:

Ancora sulla ipocrita differenza fra cinema e content platform.

Cosa direste di un “contenuto” che “vi perseuguiterà per tutta la vita” o vi Continue reading “Ancora sulla ipocrita differenza fra cinema e content platform.”

Possibly Related Posts:

Dal Libro dei Detti: Timor Domini principium sapientiæ

Questo, quando la Conoscenza era una cosa seria.
Oggi che non c’e’ piu’ paura del fulmine, le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti.

Possibly Related Posts:

L’ipocrisia di chi si scandalizza dei contenuti “dannosi”, ma solo se sono online

Il remake di Suspiria e’ terrificante o, per i non amanti del genere, fa semplicemente schifo.

Non e’ il primo ne’ l’ultimo film a generare paura “genuina”, e tantissimi altri, di vario valore artisitico, si “intrattengono” a vario livello di dettagli ed efferatezza su atti di violenza, istigazione all’odio e a commetere reati, apologia del “male” ecc. ecc. Continue reading “L’ipocrisia di chi si scandalizza dei contenuti “dannosi”, ma solo se sono online”

Possibly Related Posts:

Quando la cura è peggiore del male

Fare quello che Facebook annuncia significa interferire con la libertà di espressione e di esercizio dei diritti politici. Ed e’ l’ennesimo esempio di privatizzazione (nel doppio senso di “affidamento ai privati” e “eliminazione”) dei diritti fondamentali. Continue reading “Quando la cura è peggiore del male”

Possibly Related Posts:

L’avvocato omissis del cliente omississ

E cosi’, mentre i giornali pubbicano articoloi sulla vittoria di Antonello Venditti che ha ottenuto il diritto all’oblio su un video in cui si comportava scorbuticamente, con cio’ acquisendo il diritto alla conservazione della notizia che da conto della cancellazione (dunque conservando l’informazione che Venditti voleva cancellare), il testo della decisione e’ pubblicato omettendo nome del cliente e dell’avvocato.

Continue reading “L’avvocato omissis del cliente omississ”

Possibly Related Posts:

Ennesimo esercizio acritico sulle statistiche da parte di Repubblica.it

A volte (tante volte) ritornano.

Repubblica.it diffonde acriticamente la notizia di uno studio secondo il quale muoversi migliora la capacità di apprendere una lingua.

Ma l’articolo, come si capisce leggendo lo studio in questione, da per “assoluti” dei risultati che non lo sono affatto. Continue reading “Ennesimo esercizio acritico sulle statistiche da parte di Repubblica.it”

Possibly Related Posts:

Come si costruisce una speculazione sui titoli high-tech?

Le “bolle” speculative scoppiano quando scema l’isteria degli investitori grazie ai bagni ghiacchiati di realtà, ma anche per i comportamenti spregiudicati di controlla l’informazione e di chi la rimette in circolazione
di Andrea Monti – Key4Biz.it del 4 dicembre 2017 Continue reading “Come si costruisce una speculazione sui titoli high-tech?”

Possibly Related Posts:

La condanna all’oblio di Kevin Spacey mostra i pericoli dello streaming

Condannato all’oblio senza processo, Kevin Spacy è il testimone di cosa accade quando si sceglie di lasciare i propri contenuti in mano a qualcun altro. Lunga vita ai DVD (senza DRM)
di Andrea Monti – avvocato – Key4Biz.it del 14 novembre 2017 Continue reading “La condanna all’oblio di Kevin Spacey mostra i pericoli dello streaming”

Possibly Related Posts:

Le armi di Chuck Norris sono i calci, non le mitragliatrici (ma Repubblica.it non lo sa)

Benvenuti a un’altra puntata de “I professionisti dell’informazione”.

Oggi, Repubblica.it ospita in home page questo titolo, a proposito di un americano molto, molto armato:

Continue reading “Le armi di Chuck Norris sono i calci, non le mitragliatrici (ma Repubblica.it non lo sa)”

Possibly Related Posts:

Repubblica.it legittima inaccettabilmente i “ricercatori” di fenomeni paranormali

Benvenuti a un’altra puntata de “I professionisti dell’informazione”.

Il servizio a firma di Giulia Destefanis e Valentina Evelli diffuso su Repubblica.it legittima inaccettabilmente i “ricercatori” di fenomeni paranormali e il fenomeno in sè, dando spazio in modo acritico a una superstizione ancora oggi dura a morire. Continue reading “Repubblica.it legittima inaccettabilmente i “ricercatori” di fenomeni paranormali”

Possibly Related Posts:

Decreto intercettazioni, non protegge la privacy ma è solo un clone imperfetto della diffamazione

Se l’intenzione del ministro Orlando fosse stata quella di tutelare la privacy, invece di creare un clone imperfetto della diffamazione e di inserirlo a forza nella parte del Codice penale realtiva all’inviolabilità del domicilio, egli avrebbe potuto semplicemente modificare l’articolo 615 bis del Codice penale.
di Andrea Monti – Key4Biz.it del 6 novembre 2017 Continue reading “Decreto intercettazioni, non protegge la privacy ma è solo un clone imperfetto della diffamazione”

Possibly Related Posts:

Bitcoin, Facebook e intelligenza “artificiale”. Il vuoto non è normativo, ma intellettuale

“C’è un vuoto normativo!”

Questa à la frase che nel corso degli anni è stata utilizzata da politici ignoranti, giornalisti impreparati e lorodicenti “esperti” per creare a tavolino “nuovi” problemi, invocare o giustificare “nuove leggi” per poi proporsi come “salvatori della patria”.

Questi spregiudicati untori ignorano, o fanno finta di ignorare che il problema delle norme sulla tecnologia è quello di abolirne un gran numero, invece che di emanarne di nuove. Continue reading “Bitcoin, Facebook e intelligenza “artificiale”. Il vuoto non è normativo, ma intellettuale”

Possibly Related Posts:

Che fine hanno fatto gli Spaghetti Hacker?

Vent’anni fa, a novembre del 1997, compariva sugli scaffali delle librerie italiane un libro fuori dal comune. Si intitolava Spaghetti Hacker e raccontava la storia degli hacker italiani.
di Andrea Monti – Key4Biz.it del 3 novembre 2017

Spaghetti Hacker è un libro che racconta la storia degli hacker italiani e della “via” italiana allo hacking e che, ancora oggi, è l’unica “osservazione partecipante, l’unica indagine sul campo, su quello che si chiamava “underground telematico”. Continue reading “Che fine hanno fatto gli Spaghetti Hacker?”

Possibly Related Posts:

Vent’anni fa, Spaghetti Hacker

Vent’anni fa, di questi tempi, arrivava in libreria Spaghetti Hacker, ancora oggi l’unico racconto di come sia nata ed evoluta la scena hacker in Italia e di come l’ignoranza di politica, media e magistratura abbia contribuito a creare mostri dove c’erano soltanto ragazzi malati di curiosità. Continue reading “Vent’anni fa, Spaghetti Hacker”

Possibly Related Posts:

La Corte europea dei diritti umani protegge gli archivi online dall’aggressione della privacy

Con la sentenza Fuchsmann vs Germany pubblicata il 19 ottobre 2017 la Corte europea dei diritti umani ha deciso sull’ennesima richiesta di cancellazione di notizie dall’archivio (online) di un giornale, rigettandola. Continue reading “La Corte europea dei diritti umani protegge gli archivi online dall’aggressione della privacy”

Possibly Related Posts:

Madrid contro Barcellona. Nella partita sui dati personali non è in gioco la Champions League, ma la democrazia

di Andrea Monti – Interlex/Forum20 del 2 ottobre 2017

Lo scontro politico che si è consumato in questi giorni fra le autorità centrali spagnole e catalane si è aggravato con gli interventi delle due autorità di protezione dei dati personali.

Una, quella spagnola, ha avvisato gli scrutatori separatisti che se procedono alle operazioni di voto violeranno la normativa sulla protezione dei dati personali minacciando sanzioni pesantissime. L’altra, quella catalana, ha affermato la propria “giurisdizione” e dunque l’impossibilità per i madrileni di “mettere bocca” in Catalogna, affermando la legittimità della partecipazione alle attività referendarie. Continue reading “Madrid contro Barcellona. Nella partita sui dati personali non è in gioco la Champions League, ma la democrazia”

Possibly Related Posts:

La Repubblica Ceca contro la Direttiva Armi e i pistoleri in pantofole

La senzazione di insicurezza diffusa (spregiudicatamente e trasversalmente alimentata da quella parte dei mezzi di informazione che colgono ogni occasione per incitare al “tiro al delinquente”) sostiene e moltiplica la paranoia di chi si sente “sotto assedio” e vuole potersi “difendere” con armi da fuoco, invocando da un lato un alleggerimento della normativa sulla detenzione e sulla “libertà d’uso” di pistole, carabine e fucili a pompa.

Continue reading “La Repubblica Ceca contro la Direttiva Armi e i pistoleri in pantofole”

Possibly Related Posts:

La superficialità de Il Fatto Quotidiano sulla boxe

Benvenuti a un’altra puntata de “I professionisti dell’informazione”.

Scrivendo del ritiro di Vladimir Klitschko dalla boxe professionistica, Il Fatto Quotidiano pubblica questa fotografia:

Continue reading “La superficialità de Il Fatto Quotidiano sulla boxe”

Possibly Related Posts:

Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano e i chatbot afasici di Facebook

Benvenuti ad una nuova puntata de “I professionisti dell’informazione”.

La notizia pubblicata oggi da Il Fatto Quotidiano secondo la quale due chatbot sperimentali di Facebook avrebbero cominiciato a parlare una lingua incomprensibile per gli umani e che perciò sarebbero stati spenti immediatamente offre molti spunti di riflessione.

Continue reading “Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano e i chatbot afasici di Facebook”

Possibly Related Posts:

Ilgiornale.it e la image forensics sulla foto dell’immigrato

Oggi, l’edizione online de Il Giornale pubblica un articolo su immigrazione e criminalità che contiene questa fotografia

A vederla non sembrerebbe esserci nulla di strano, eppure, ingrandendola, si notano dei particolari curiosi nella fotografia di mezzo.

Continue reading “Ilgiornale.it e la image forensics sulla foto dell’immigrato”

Possibly Related Posts:

Vaccini e autismo: quello che la Cassazione NON ha detto

Benvenuti a un’altra puntata de “I professionisti dell’informazione”.

La Cassazione, leggo su Liberoquotidiano.it, decide che non c’è relazione fra vaccini e autismo. Continue reading “Vaccini e autismo: quello che la Cassazione NON ha detto”

Possibly Related Posts:

Repubblica.it, il caccia russo e le leggi della fisica

Bevenuti a un’altra puntata de “I professionisti dell’informazione”.

Continue reading “Repubblica.it, il caccia russo e le leggi della fisica”

Possibly Related Posts:

Le Fake-News e l’atteggiamento ambiguo dell’informazione professionale

Non serve una legge per bloccare le Fake News, ma il recupero della professionalità del sistema informazione
di Andrea Monti – PC Professionale giugno 2017

Per qualche giorno del recente passato, le Fake News hanno bulgaramente occupato gli spazi dell’informazione professionale e della politica, spingendo i media a parlare di emergenza disinformazione e rappresentanti delle istituzioni a invocare e proporre leggi (peraltro inutile e sbagliate) per “arginare il fenomeno”. Continue reading “Le Fake-News e l’atteggiamento ambiguo dell’informazione professionale”

Possibly Related Posts:

Indagare su Facebook Italia?

L’archiviazione delle indagini sul suicidio di una donna a seguito della pubblicazione di suoi video privati riporta all’attualità il tema della responsabilità degli intermediari
di Andrea Monti PC Professionale maggio 2017 Continue reading “Indagare su Facebook Italia?”

Possibly Related Posts:

Quando il web è più pericoloso della bomba atomica. Verità o fantascienza?

Un articolo di Loretta Napoleoni, poco informato e condito di luoghi comuni, paragona nuovamente il web alla bomba atomica. Verità o pura fantascienza?
di Andrea Monti – Key4Biz.it del 22 maggio 2017 Continue reading “Quando il web è più pericoloso della bomba atomica. Verità o fantascienza?”

Possibly Related Posts:

Il ministro Orlando vuole abolire il segreto professionale?

Su Repubblica.it – parlando dell’ennesima pubblicazione di intercettazioni – il ministro della giustizia Orlando risponde così all’intervistatore che gli chiede se un uomo pubblico abbia diritto a una privacy attenuata: Continue reading “Il ministro Orlando vuole abolire il segreto professionale?”

Possibly Related Posts:

Fake News: Repubblica.it cambia rotta?

Benvenuti ad una nuova puntata de “I professionisti dell’informazione”.

Dopo che lo spettro delle Fake News ha infestato per giorni le pagine dei giornali e le aule parlamentari, ora da Repubblica.it arriva il contrordine: si vabbè le Fake News, ma anche no. Continue reading “Fake News: Repubblica.it cambia rotta?”

Possibly Related Posts: